ABBAZIA DI FRUTTUARIA

San Benigno Canavese - Canavese Occidentale

Conserva uno dei più antichi mosaici del Piemonte

L'abbazia

L'abbazia benedettina fondata tra il 1003 e il 1006 da Guglielmo da Volpiano, già noto per la sua attività di costruttore in Francia, fu per secoli un centro di potere religioso, politico, economico e culturale. 

A Fruttuaria, dopo essere stato sconfitto dall'imperatore Enrico II, si ritirò nel 1014 Arduino d’Ivrea per morirvi l'anno successivo.

 

I mosaici

I mosaici databili alla fine dell'XI sec. a tessere bianche e nere, con qualche inserto di colore, raffigurano animali simbolici come grifoni, leoni e aquilotti, inseriti in motivi vegetali e geometrici.

Il Settecento

Nel 1770 il cardinale Vittorio Amedeo delle Lanze fece costruire, su progetto attribuito a Bernardo Antonio Vittone, una nuova grande chiesa dalle forme tardo barocche sovrapposta a quella medievale. 

Si salvò solo il robusto campanile ad archetti pensili, monofore e bifore, che in passato era stato preso a modello per quello di Santo Stefano a Ivrea e Santa Maria di Andrate.

 

   Informazioni

Le visite sono a cura dell’Associazione Amici di Fruttuaria.
Il percorso Mille Anni di Storia attraverso le strutture di Guglielmo da Volpiano prevede una durata di 50 minuti circa, in gruppi con un massimo 25 persone.

Info gruppi e prenotazioni: Associazione Amici di Fruttuaria
tel. 011 9880487 – 338 4128795 – e-mail: no.ma@libero.it

Link esterno  Sito web Polo Museale del Piemonte

Abbazia di Fruttuaria - Piazza Cardinale delle Lanze, 1 - San Benigno Canavese

I nostri servizi

Area Riservata

2020 © CanaveseLab3.0 di Scagnolari Sonia - P.IVA IT11971220014 - Tutti i diritti riservati
X
X
Condividi con un amico
Ti invio questo link perchè penso possa interessarti.

Abbazia di Fruttuaria, https://canaveselab.it/abbazia-di-fruttuaria/