Capodanno a Vialfrè sul Sentiero dei Massi Erratici

Scritto il 2 Gennaio 2020

    Mercoledì 1° gennaio 2020, per iniziare bene il nuovo anno, abbiamo partecipato al “Pomeriggio di Capodanno ai Massi Erratici” organizzato dalla Pro loco di Vialfrè.

    Amiamo camminare e la oramai tradizionale passeggiata di Capodanno lungo il Sentiero dei Massi Erratici, un percorso segnalato di 7 Km a Vialfrè, offre l’opportunità di camminare nei suggestivi boschi di una delle colline moreniche laterali destre dell’Anfiteatro Morenico d’Ivrea. Qui si trova la massima concentrazione di massi erratici dell’AMI e la passeggiata consente di ammirare questi ciclopici blocchi rocciosi che il ghiacciaio Balteo ha trasportato e depositato nell’Anfiteatro canavesano.

    Queste “vagabonde” e solitarie rocce sono la testimonianza delle glaciazioni, veri monumenti geologici; data la loro importanza la Regione Piemonte nel 2010 si è dotata di un’apposita Legge regionale.

    Siamo partiti dalla piazza della Chiesa Parrocchiale dedicata ai Santi Pietro e Paolo; ad accoglierci, oltre alla Pro Loco, un assolato pomeriggio invernale che ha reso ancora più piacevole l’escursione. Usciti dal paese abbiamo potuto ammirare il bellissimo paesaggio canavesano, qui lo sguardo può spaziare sulla campagna per spingersi sino alle montagne. Su strade sterrate abbiamo quindi raggiunto l’anello che permette di incontrare i protagonisti della camminata. Sui principali massi, alcuni dalle dimensioni veramente imponenti, è stato posto un QR Code che rimanda ad una scheda informativa, archiviata sul sito gestito dalla Pro Loco collinecanavesane.it.

    La proposta della Pro loco, giunta quest’anno alla quarta edizione, ha visto la partecipazione di un folto gruppo di persone provenienti dall’Eporediese, da Torino e da Cuneo, curiosi di scoprire questo angolo di Canavese.  I più sportivi hanno anche espresso il desiderio di cimentarsi con i 108,2 chilometri dell’Alta Via dell’Anfiteatro Morenico: l’itinerario anulare che percorre l’AMI da Andrate a Brosso e di cui i sentieri di Vialfrè sono una delle 5 tappe.

    Con il tramonto è arrivata anche la conclusione della nostra passeggiata, non senza un assaggio dell’enogastronomia canavesana; la Pro Loco di Vialfrè ha offerto ai partecipanti, oltre al té caldo, i dolci tipici del nostro Canavese: torcetti e paste ‘d melia.

    I nostri servizi

    Area Riservata

    2020 © CanaveseLab3.0 di Scagnolari Sonia - P.IVA IT11971220014 - Tutti i diritti riservati
    X
    X
    Condividi con un amico
    Ti invio questo link perchè penso possa interessarti.

    Capodanno a Vialfrè sul Sentiero dei Massi Erratici, https://canaveselab.it/capodanno-a-vialfre-sul-sentiero-dei-massi-erratici/