• Home
  • News
  • Ciaspolata nel Parco, esperienza a Ceresole Reale

Ciaspolata nel Parco, esperienza a Ceresole Reale

Scritto il 20 Febbraio 2020


Avevamo preannunciato un 2020 ricco di novità, ed eccoci domenica 16 febbraio ad organizzare la nostra prima esperienza con le Ciaspole nel cuore del Parco del Gran Paradiso, la prima area protetta in Italia, più precisamente a Ceresole; dal 1862 “Reale” per concessione del Re Vittorio Emanuele II, perché proprio in quell’anno il Comune lasciò gratuitamente al Re il diritto di caccia a camosci e stambecchi nei suoi territori.

Un tempo le ciaspole, o racchette da neve, fatte di legno intrecciato con corde di pelle cuoio venivano utilizzate per necessità, per non sprofondare nella neve mentre ci si spostava o si andava a caccia.

Oggi si ciaspola per divertirsi con comode e più moderne "racchette", che si possono anche noleggiare, per vivere la montagna con i suoi splendidi panorami invernali.

Punto di partenza è il Lago artificiale di Ceresole, che in inverno ospita il percorso della pista da fondo, dove divertirsi scivolando a tecnica classica o praticando lo skating. Ad accompagnarci Silvia Amore, guida naturalistica, abilitata a questo tipo di servizio.

Una rapida presentazione, giusto per conoscerci, una breve lezione su come si cammina sulla neve con le ciaspole e finalmente si parte. Siamo un bel gruppo, neofiti e non, provenienti da varie zone del Canavese e del Torinese. Fin da subito si inizia a ridere ed emerge il lato divertente di questo tipo di esperienza!

Ci incamminiamo, in salita, verso il bosco lungo il sentiero 530 che porta al Jervis. La recente nevicata ha nascosto la traccia del percorso, ma le nostre impronte giganti non sono le prime, ecco le tracce di un camoscio che poco più avanti fugge in alto verso le Levanne. Camminare accompagnati da un guida consente di fermarsi ad osservare per approfondire gli aspetti naturalistici sia della flora che della fauna.

Dopo un bel tratto in salita è ora di provare le ciaspole in discesa, scendendo lungo la strada che porta al Nivolet fino ai piedi di un grande larice, l'occasione per ammirare le sue piccole gemme e scoprirne le proprietà, come quella di essere un rimedio naturale per la tosse.

Il tempo in montagna vola ed è già ora di pranzo, un brindisi a tutti noi e affamati ci abbuffiamo su un piatto di polenta e salsiccia!

2020 © CanaveseLab3.0 di Scagnolari Sonia - P.IVA IT11971220014 - Tutti i diritti riservati
Condividi con un amico
Ti invio questo link perchè penso possa interessarti.

Ciaspolata nel Parco, esperienza a Ceresole Reale, https://canaveselab.it/ciaspolata-nel-parco-esperienza-a-ceresole-reale/