Cuceglio

Cusele

Benvenuti a Cuceglio

Santuario della Beata Vergine Addolorata, vigneti e dolci colline

Cosa fare


Il Comune di Cuceglio fa parte della Città Metropolitana di Torino.
Si trova in posizione collinare sulla morena meridionale dell’Anfiteatro Morenico d’Ivrea a poca distanza da Agliè e San Giorgio.
La sua posizione esposta a sud ha favorito la viticoltura, vocazione e ricchezza di questo territorio che produce molti vini tra tutti l’Erbaluce DOCG.
Una passeggiata alla scoperta del paese non può che iniziare dalla centrale Piazza G. Marconi, nel rione “Riva”, dove si trovano la chiesa parrocchiale di metà  cinquecento, dedicata a San Pietro in vincoli e Sant’Eusebio, il primo monumento italiano fatto in onore del re Umberto I all’ombra della grande quercia dedicata alla regina Elena, moglie del re Vittorio Emanuele III .

Leggi di più

Da qui si può salire al Santuario della Beata Vergine Addolorata, posto in cima al paese, dal quale si può ammirare un bellissimo belvedere che va dalle montagne della Bella Dormiente, alla collina di Superga fino a Torino.
Da qui si può ridiscendere verso la piazza del Municipio per proseguire verso un itinerario che, con altri 5 km oltre ai 2 già percorsi, porta al “Gui”, la parte bassa del paese. Verso la pianura vi è un percorso ideale per gli amanti dell’outdoor e dell’enogastronomia che può essere percorso a piedi, magari di corsa, in bicicletta…

FRAZIONI
  • Cascine Cuffia

Attrazioni principali


  • Parrocchia San Pietro in vincoli e Sant’Eusebio
  • Santuario della Beata Vergine Addolorata
  • La Vie dei vigneti
  • Parrocchia San Pietro in vincoli e Sant’Eusebio

    La chiesa è dedicata ai Santi Patroni. È unu edificio che è stato più volte rimaneggiato: la parte anteriore risale alla seconda metà del Cinquecento, mentre l’ampliamento successivo risale invece ai primi decenni del Settecento.

  • Santuario della Beata Vergine Addolorata

    La chiesa settecentesca si trova sul colle che domina Cuceglio. Grandi angeli caratterizzano la monumentale scalinata in pietra.

  • La via dei vigneti

    La parte bassa del paese, in regione “Gui”, è ricoperta da Vigneti che costituiscono la ricchezza di questo territorio. L’estensione delle vigne e l’impatto paesaggistico è notevole in tutte le stagioni, ma è soprattutto verso la fine dell’estate quando l’uva è quasi matura al punto giusto per essere vendemmiata che danno il meglio di se. Stradine sterrate ordinate e ben tenute si prestano per essere percorse a piedi, di corsa …

Prossimi eventi


I nostri servizi

Area Riservata

2020 © CanaveseLab3.0 di Scagnolari Sonia - P.IVA IT11971220014 - Tutti i diritti riservati
X
X
Condividi con un amico
Ti invio questo link perchè penso possa interessarti.

Cuceglio, https://canaveselab.it/cuceglio/