Festival del Turismo Responsabile
1a edizione per la tappa IT.A.CÀ Anfiteatro Morenico – Ivrea

Scritto il 04 Settembre 2020

Il festival, nato nel 2009 a Bologna in Emilia Romagna, premiato dall’Organizzazione Mondiale del turismo dell’ONU per l‘eccellenza e l’innovazione nel turismo, vede nel 2020  un calendario di eventi con 11 tappe per 9 regioni italiane.

Tra le 11 tappe, per il primo anno, anche l’Anfiteatro Morenico; che vedrà dal 10 e al 13 settembre 2020 diversi appuntamenti nei Comuni di Ivrea, Montalto Dora, Borgofranco d’Ivrea e Chiaverano curati da IT.A.CÀ – Tappa Anfiteatro Morenico di Ivrea.

La biodiversità dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea (AMI) è racchiusa in quella culla geologica e culturale che la lingua glaciale, nei millenni, ha disegnato nella morfologia del paesaggio. Racchiude in sé pianura, collina, paesaggio prealpino, campi estesi, laghi glaciali, vitigni antichissimi. Ma ancora, versanti boschivi selvatici e misteriosi che lasciano spazio a una stratificazione di tradizioni popolari, personaggi leggendari, un passato che porta le orme dell’antica Roma e di un medioevo bellicoso raccontato dai castelli che ancora oggi rimarcano orgogliosamente effigi di antichi poteri. Un territorio – quello dell’anfiteatro morenico – che per tutto il ‘900 è stato segnato dalla resistenza alla brutalità della guerra ma anche dalla genialità dell’industria olivettiana, cosmopolita, avanguardista e utopica. La prima tappa di IT.A.CÀ nell’AMI cerca di rendere omaggio a questa biodiversità.

Il programma prende il via con un evento off, giovedì 10 settembre presso l’Archivio Storico Olivetti, con la presentazione del libro «Memoria Imperfetta. La comunità Olivetti e il nuovo mondo» di Antonella Tarpino – storica scrittrice di origine eporediesi – alle ore 18. La rassegna ufficiale ha inizio venerdì pomeriggio 11 settembre sul Lago Pistono di Montalto Dora, con itinerari a piedi, cena sul lago con prodotti locali e concerto del cantautore torinese Carlo Pestelli, «Aperto per ferie».

INFO

Per prenotazione degli eventi, che verranno in gran parte gestiti a numero ridotto causa misure anti-Covid, si può scrivere a ivrea@festivalitaca.net

Sabato 12 settembre a Chiaverano inugurazione della mostra della rivista fotografica Oasis, banchetti di prodotti locali a cura dei Maestri del Gusto e gelato artigianale,  passeggiata ad anello intorno ai laghi dell’Anfiteatro morenico – guidata da Franco Gianotti del dipartimento di Geologia dell’Università di Torino,  la conferenza «Correndo sull’orma del ghiacciaio. Geologia e sport nel contesto dell’anfiteatro morenico» a cura di Ecomuseo Ami e Morenic Trail, momento di degustazione di vini e prodotti locali,  reading-concerto «Avessi da dire tutto, guai», liberamente tratto dal romanzo di Nuto Revelli L’anello forte, con Antonella Enrietto e Fabrizio Zanotti.

Domenica 13 settembre in contemporanea, due itinerari a piedi a Ivrea «Eporedia. Archeologia di una città fra roccia e acque» a Borgofranco d’Ivrea per su un tratto della via Francigena, toccando il Lago Nero e arrivando ai balmetti. Sempre a Borgofranco  degustazione enogastronomica, visita guidata dei balmetti, performance teatrale «Tutto per una pietra» di Lisa Gino con accompagnamento musicale di Luisa Fornero e lo spettacolo di danza «Devoti scheletri» della compagnia Baobab, danze e musiche dall’Africa.

I nostri servizi

Area Riservata

2020 © CanaveseLab3.0 di Scagnolari Sonia - P.IVA IT11971220014 - Tutti i diritti riservati
X
X
Condividi con un amico
Ti invio questo link perchè penso possa interessarti.

Festival del Turismo Responsabile - tappa IT.A.CÀ AMI, https://canaveselab.it/festival-del-turismo-responsabile-1a-edizione-per-la-tappa-it-a-ca-anfiteatro-morenico-ivrea/