Levone

Alvon

Benvenuti a Levone

Il Santuario della Beata Vergine Consolatrice, il ricetto e i vigneti

Cosa fare


Il Comune di Levone fa parte della Città Metropolitana di Torino.

Piccolo Comune della Valle del Malone vicino a Rivara. Immerso nel verde è un paese ricco di storia. Il suo passato si rivela nella Torre del XIII secolo, anticamente dotata di ponte levatoio, attraverso cui gli abitanti di Levone, durante gli stati di assedio, potevano raggiungere il “ricetto”, che ancor oggi ne conserva i tratti caratteristici.

Ed è proprio dalla piazza della torre che si può iniziare una passeggiata alla scoperta del borgo, antistante la torre la facciata barocca della Chiesa Parrocchiale di San Giacomo Apostololo e alla sua sinistra, dove un tempo era ubicato il cimitero comunale, Villa Bertot circondata da un parco nel quale si erge un monumentale cedro, antico di oltre un secolo.

Leggi di più

Allontanandosi dalla piazza si incontrano la cinquecentesca cappella dei Santi Antonio e Michele, sulla cui facciata e riprodotto l’affresco della Sacra Sindone,  e dove un tempo vi erano i resti dell’antico castello dei Conti Valperga di Rivara, Villa Massa dei primi del ‘900.

Uscendo dal borgo in direzione Barbania è situato il settecentesco santuario dedicato alla Vergine Consolatrice, dove si trovano dipinti affreschi ex-voto.

Se volete festeggiare con i levonesi potete visitare il paese la prima domenica di luglio in occasione della festa della patrona Santa Consolata.

Per i wine lover prima di lasciare il paese suggeriamo una visita alla Cantina delle Masche.

FRAZIONI
  • Case Viettone,
  • Crosaroglio

Attrazioni principali


  • Santuario Beata Vergine Consolatrice
  • Torre del Ricetto
  • Chiesa Parrocchiale di San Giacomo Apostolo
  • Cappella Santi Antonio e Michele
  • Santuario Beata Vergine Consolatrice

    Il santuario venne edificato nella seconda metà del ‘700, dove in precedenza aveva posto un pilone votivo, dedicato alla Madonna.

  • Torre del Ricetto

    La torre del ricetto passò dalla sua iniziale funzione difensiva a quella attuale di torre campanaria. Nel 1734 fu rialzata e  vennero installati orologio e  campane, da cui l’attuale nome in dialetto “’l cioch´r”.

  • Chiesa Parrocchiale di San Giacomo Apostolo

    La chiesa è documentata dal XIV secolo, ma la sua origine potrebbe essere più antica. Fu ampliata a metà Seicento quando furono realizzate la facciata barocca, le due navate laterali e il campanile.

  • Cappella Santi Antonio e Michele

    La piccola cappella presenta in facciata uno dei rari affreschi aventi come soggetto la Sacra Sindone. La raffigurazione permette di datare l’edificio all’inizio del ‘500, il dipinto è infatti privo delle bruciature conseguenti all’incendio di Chambery del 1532.

Prossimi eventi


I nostri servizi

Area Riservata

2020 © CanaveseLab3.0 di Scagnolari Sonia - P.IVA IT11971220014 - Tutti i diritti riservati
X
X
Condividi con un amico
Ti invio questo link perchè penso possa interessarti.

Levone, https://canaveselab.it/levone/