SPORT & OUTDOOR: PESCARE IN CANAVESE

PERCHÉ IN CANAVESE

La pesca è lo sport ideale per chi apprezza il silenzio e la tranquillità ed il Canavese offre ai pescatori tutto questo.

Per chi ama le calme acque dei laghi c’è solo l’imbarazzo della scelta: il lago di Viverone, il lago di Candia, i cinque laghi di Ivrea, il lago di Meugliano, il lago di Alice, il lago di Ceresole e altre piccole riserve di pesca.

Al contrario per chi preferisce le acque selvagge i torrenti montani Orco, Soana, Forzo e Chiusella, così come la Dora Baltea sono alcuni dei corsi d’acqua in cui è possibili praticare la pesca sportiva.

Tutte le informazioni per licenze,  vademecum del pescatore, zone di protezione, ecc. sono disponibili sul sito web della Città Metropolitana di Torino.
link esterno pesca acque interne della Città Metropolitana

Dove

  • LAGO DI VIVERONE

    Fra le numerose specie ittiche che popolano il lago di Viverone ricordiamo il coregone,  la tinca, il pesce gatto, la scardola, il persico-trota, il luccio, la carpa e il persico-sole. Per poter pescare sul lago di Viverone è necessario essere in possesso della Licenza di Pesca Governativa e del Buono Pesca del Comune di Viverone.

    Link esterno – Comune di Viverone

  • LAGO DI CANDIA

    Nelle acque del Lago di Candia è possibile pescare pesci gatto, scardole, black-bass, lucci, persici reali, carpe e tinche.  Per praticare la pesca nel lago è necessario acquistare un buono di pesca presso le rivendite autorizzate dal Comune.

    Link esterno – Comune di Candia Canavese

  • LAGO DI CERESOLE

    Nelle acque del Lago di Ceresole Reale è possibile pescare Salmerini Fontanilis e Trota Fario.  Per avere maggiori informazioni per le licenze Comune di Ceresole Reale.
    Link esterno – Comune di Ceresole Reale

  • LAGO SIRIO

    L’atmosfera calma e distesa del Lago Sirio lo rende particolarmente adatto per pescare: nelle sue acque si possono trovare grosse carpe, trote, black bass, persici reali, pesci gatto, tinche, cavedani, boccaloni, scardole, triotti e anguille (anche di grosse dimensioni). Per  pescare nel lago è necessaria la licenza governativa di pesca.

    Link esterno – Comune di Ivrea

  • DORA BALTEA

    Trote marmorate, lucci, carassi, temoli, black bass, barbi e cavedani, carpe e tinche,… : sono numerosissime le specie che popolano la Dora Baltea, il fiume che attraversa Ivrea. Per pescare lungo la Dora, lunga circa 170km, è necessario informarsi riguardo i diversi regolamenti comunali.

    Link esterno – Città metropolitana di Torino

  • CHIUSELLA

    La trota fario è la specie ittica più diffusa nel torrente Chiusella, ma numerose sono anche le trote iridee e marmorate, oltre ai salmonidi. In Valchiusella, oltre che nel torrente da cui prende il nome, è possibile pescare nei laghi di Alice e Meugliano e nei bacini artificiali di Vistrorio e Vidracco.

    Link esterno – Unione comuni montani Valchiusella

  • ORCO E SOANA

    L’acqua cristallina e un’ottima gestione del territorio rendono i torrenti Orco e Soana delle splendide mete per i pescatori, che possono divertirsi con trote, temoli e salmerini. Sempre necessari il permesso giornaliero e la licenza da pesca di tipo B.

    Link esterno – Comunità montana Valli Orco e Soana

Esperienze

Prossimamente nuove esperienze outdoor

Eventi

I nostri servizi

Area Riservata

2020 © CanaveseLab3.0 di Scagnolari Sonia - P.IVA IT11971220014 - Tutti i diritti riservati
X
X
Condividi con un amico
Ti invio questo link perchè penso possa interessarti.

Pescare in Canavese, https://canaveselab.it/pescare-in-canavese/