Piverone

Pivron

Benvenuti a Piverone

Erbaluce, Via Francigena, Gesiun, Serra di Ivrea e Lago di Viverone

Cosa fare


Il Comune di Piverone fa parte della Città Metropolitana di Torino.

Caratteristico paese incastonato nella Serra d’Ivrea, collina morenica di 25 chilometri, che fa parte dell’AMI (Anfiteatro Morenico d’Ivrea).

Vigneti terrazzati e la vista sul Lago di Viverone sarebbero già sufficienti per recarvisi, ma sicuramente una sosta enogastronomica per degustare l’Erbaluce nelle cantine del Paese, magari accompagnato dai prodotti tipici locali come il salam patata, migliora ancora di più questa “scampagnata”.

Leggi di più

Per chi ama l’escursionismo a Piverone trova anche un bellissimo tratto della Via Francigena; inoltre lungo il cammino ci si può fermare ad ammirare il “Gesiùn”, o “Gesion”, circondato dai vigneti. Si tratta dei ruderi di un’antica chiesa romanica che dovrebbe risalire al X-XI sec. unica nel suo genere in Canavese. La visita deve proseguire nel centro storico per passare sotto la torre campanaria medievale, porta d’ingresso del borgo.

Immacabile una fermata al Lido di Anzansco, piccola frazione di Piverone, dove i venerdì sera d’estate è possibile partecipare all’aperitivo al tramonto sul battello; qui si trovano agriturismi, locali e ristoranti dove riposare dopo la passeggiata lungo lago.

FRAZIONI
  • Lido di Anzasco
  • Località Livione 
  • Torrone

Attrazioni principali


  • La Via Francigena
  • Il Lido di Anzasco e il Lago di Viverone
  • Il Gesiun
  • Porta Orientale
  • Torre d'Angolo Orientale
  • La Via Francigena

    Il comune e l’abitato si trovano sul tracciato della Via Frangigena di Sigerico, dal 1994 un Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa.

  • Il Lido di Anzasco e il Lago di Viverone

    Il Lido di  Anzasco si trova sulla riva occidentale del lago di Viverone a solo 2,5 km dal centro del paese e ad un passo dalla confinante provincia di Biella.

  • Il Gesiun

    In collina, circondata da una bellissima vista panoramica sulle Alpi e sui vigneti, la chiesetta, a discapito del nome, è molto piccola, ed è un esempio molto particolare di architettura romanica.

  • Porta Orientale

    La torre porta di Piverone caratterizza il centro storico del paese e con il tempo ha assunto funzioni diverse: da porta turrita a difesa degli abitanti e porta di accesso, a torre campanaria e dell’orologio. Decorata con archetti pensili riporta le tracce delle sue diverse funzioni che hanno attraversato secoli di storia.

  • Torre d’Angolo Orientale

    La torre a pianta circolare risale al XIII secolo; con funzione difensiva, faceva parte delle mure del borgo  di Piverone.

Prossimi eventi


I nostri servizi

Area Riservata

2020 © CanaveseLab3.0 di Scagnolari Sonia - P.IVA IT11971220014 - Tutti i diritti riservati
X
X
Condividi con un amico
Ti invio questo link perchè penso possa interessarti.

Piverone, https://canaveselab.it/piverone/