SANTO STEFANO AL MONTE

Candia Canavese – AMI

Sulla cima della collina di Candia Canavese da cui lo sguardo può spaziare sulla pianura del Canavese e sulle terre dell’Erbaluce si trova  “ecclesiam Sancti Stephani de Monte”

Un po’ di Storia

Edificato entro la metà del XII sec., il priorato benedettino di Santo Stefano ha accolto per tutto il Medioevo i pellegrini che percorrevano la Via Francigena. A prova di ciò restano a fianco della chiesa resti di fabbricati adibiti a foresteria e alloggio dei monaci.

Architettura

La chiesa, lunga circa 24 metri, è organizzata in tre navate. Nonostante gli interventi subiti nel corso dei secoli, l’edificio ha mantenuto alcuni elementi tipici dello stile romanico, come il motivo di archetti a tutto sesto che all’esterno corre sotto la copertura del tetto.

All’interno la cripta, sostenuta da sei colonne in pietra con decorazioni geometriche ed alcuni capitelli altomedievali, è uno degli ambienti più interessanti della chiesa.

Danza macabra

Dei frammenti di affreschi ancora leggibili, la Danza Macabra è il più curioso. Infatti sull’esterno della parete sinistra della chiesa una fila di personaggi con indosso copricapi diversi accompagna Gesù incoronato di spine.

   Informazioni

Associazione Amici di Santo Stefano
Via Castiglione,30 – Candia C.se
info@chiesasantostefano.it

Link esterno Sito web


Chiese Romaniche dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea
Ecomuseo dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea
Tel. +39.012554533
e-mail info@ecomuseoami.it

Link esterno Sito web

Chiesa Romanica di Santo Stefano al Monte – Via delle Candelette – Candia Canavese

I nostri servizi

Area Riservata

2020 © CanaveseLab3.0 di Scagnolari Sonia – P.IVA IT11971220014 – Tutti i diritti riservati
Condividi con un amico
Ti invio questo link perchè penso possa interessarti.

Santo Stefano a Candia Canavese, https://canaveselab.it/santo-stefano-a-candia-canavese/